Stampare con il PLA – SUNLU 3D

Il PLA (acido polilattico) è uno dei materiali più usato per la stampa 3D ed è composto da vari prodotti vegetali (tra cui amido di mais, patate o barbabietole da zucchero) e appartiene alla categoria dei materiali termoplastici.

Il PLA è soggetto sia in fase di stampa che di conservazione all’umidità, infatti si raccomanda di conservare le bobine in ambienti con poca umidità e possibilmente nel loro sacchetto che ha all’interno l’assorbi umidità.

La stampa con il PLA non è difficile impostando correttamente i parametri forniti dal fornitore della bobina, ma è importante che i filamenti siano di buona qualità per evitare che l’estrusore o l’ugello si intasino. Sarebbe opportuno che alla fine della stampa ad estrusore ancora caldo si tirasse indietro il filamento in modo da lasciare l’estrusore vuoto in fase di raffreddamento.

Detto questo ho avuto la possibilità di provare vari PLA il migliore a mio giudizio è quello prodotto dalla  SUNLU 3D:

Estrusore: 195°/205°
Diametro: 1.75mm
Tolleranza: ± 0.02mm
Prezzo: 19,99€

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *