Verdura gratinata

Questa ricetta non è proprio farina del mio sacco, l’ho vista fare, cercata un po’ in giro e poi rifatta. Il risultato è davvero ottimo e credo che vada bene in tutte le stagioni.

Si può servire sia a temperatura ambiente che tiepida (io la preferisco tiepida).

Con le verdure ci si può sbizzarrire, meglio scegliere quelle di stagione o semplicemente quelle che ci piacciono di più. Anche questa volta, pochi ingredienti e facilità nell’esecuzione.

 

INGREDIENTI

  • verdura mista (es: zucchine, cipolle, peperoni, pomodori, melanzane)
  • pane grattugiato (o raffermo che poi basterà mettere nel tritatutto)
  • prezzemolo(va benissimo anche quello surgelato)
  • aglio fresco(evitiamo quello in polvere)
  • sale(facoltativo, io di solito lo metto dopo perchè se la verdura è saporita, non serve)
  • olio

Prepariamo la verdura lavata e tagliata: a fette alte circa mezzo cm le zucchine; a fette alte circa 1 cm le cipolle e le melanzane ( facciamo delle piccole incisioni sulle fette così spurgheranno acqua ed entrerà meglio il condimento ) ; a spicchi i peperoni(privati dei semi e dei filamenti); a metà i pomodori.

Disponiamo la verdura su una teglia foderata di carta da forno.

In un mixer (o nel tritatutto) mettiamo il pane, un po’ di prezzemolo e l’aglio: con i quantitativi mi regolo un po’ ad occhio, in base a quanta verdura ho preparato e a quanto l’aglio sia gradito…non esageriamo però!

Cospargiamo la verdura con il mix ottenuto , un giro di olio e mettiamo in forno a 190°C per 30/40 min, deve cuocere e fare la crosticina (volendo possiamo poi passarla un paio di minuti al grill).

Ottimo contorno sia per la carne che per il pesce, o piatto unico magari gustato con una bella mozzarella o altro formaggio. Se vi avanza, si conserva in frigo, ben chiusa per un paio di giorni.

Se la volete congelare, mettetela in un contenitore ben stesa e soprattutto usate solo prodotti freschi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *