Costine con le verze

Piatto gustoso, ricco, non da mangiare tutti i giorni, le costine con le verze vanno benissimo nel periodo autunno /inverno , suggerirei magari di farle a pranzo, perchè alla sera ,potrebbero essere un po’ pesantine da digerire.

Pochi ingredienti, e quindi sceglieteli di qualità, e poca difficoltà per cucinarli.

Vediamo come procedere.

 

INGREDIENTI

  • costine di maiale non troppo grasse
  • 1 verza verde bella soda
  • 1 cipolla (se vi pace la cipolla, abbondate pure)
  • brodo per la cottura (va bene sia di carne che vegetale)
  • olio

Prendiamo una casseruola molto capiente(la verza all’inizio occuperà molto volume), mettiamo un filo di olio e facciamo appassire la cipolla tagliata fine.

Se non le troviamio già divise, tagliamo le costine e mettiamole insieme alla cipolla. Facciamole rosolare bene da tutti i lati , fino a quando non avranno raggiunto un bel colore dorato.

A questo punto tagliamo la verza a striscioline e la aggiungiamo alle costine.

  

Mescolando spesso e aggiungendo un po’ di brodo alla volta per tenere il tutto bello umido, cuociamo fino a quando vediamo che la carne si stacca dalle ossa, all’incirca ci vorranno un paio d’ore, ma tutto dipende dalla carne. Aggiustiamo di sale solo alla fine.

Possiamo servirle così, avendo cura di non farle asciugare o accompagnate da un po’ di polenta. A chi piace una spolverata di cannella. Buon appetito!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *