Frittata di pasta, al forno

Pasta, c’è chi la ama a tal punto che la mangerebbe sempre (un po’ come la pizza); lunga, corta , all’uovo, di semola, in bianco , in rosso e altre mille varianti, fatto sta che se non la misuri è un attimo che ne fai per mille! Oppure ti ritrovi con vari tipi aperti e di nessuno ne hai abbastanza per fare la porzione che ti serve. E allora che si fa? o per lo meno, cosa faccio io? Una bella pasta mista!! e poi che succede? avanza perchè è troppa. Non c’è problema, si fa una bella ricetta di recupero e abbiamo già fatto la cena per il giorno dopo.

Chiariamo subito che fatta in padella sarebbe molto più buona, perchè fa la crosticina , ma anche al forno non è per niente male.

Ma veniamo al sodo. Come dicevo, avevo un po’ di scatole di pasta da finire e così ho fatto un bel misto condito con il sugo alla puttanesca..effettivamente ne ho cotta un po’ troppa, così ho deciso di fare una bella frittata di pasta , al forno (un pochino più leggera della versione fritta).

 

INGREDIENTI

  • pasta al sugo avanzata
  • formaggi avanzati
  • 2 uova
  • latte

Prendete una terrina e sbattette un paio di uova con un pochino di latte.

In un’altra ciotola mettete la pasta avanzata e aggiungete dei formaggi che vi avanzano, io ho aggiunto mozzarella e ricotta. Mescolate per bene e mettete la pasta, pressandola un po’, in una teglia rivestita di carta da forno.

   

Versateci sopra il composto di uova e latte, e infornate per 20 min a 200°C. Se volete farla abrustolire un pochino, mettete la funzione grill per 5 min.

Avrete così ottenuto un piatto ancora più gustoso della pasta iniziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *