Polpette di riso e verdure – le svuota frigo

Le ricette svuota frigo non possono mancare! Direi che ormai sono il marchio del nostro blog! Diciamoci la verità: a tutti, prima o poi, capita di cucinare quel qualcosa in più che poi gira per il frigo o, anche quando pensiamo di aver fatto le porzioni misurate, capita poi qualcosa che ci devia dai nostri progetti; classico esempio , cena in tavola, i bimbi che reclamano la presenza dei genitori per mille cose, mangi velocemente quello che puoi, il resto si fredda, magari si è fatto tardi e la cena rimane lì.. che fare? Semplice: metti tutto in frigo e il giorno dopo guardi il nostro blog che ti da tanti spunti interessanti!

Aprendo il frigo mi accorgo che del riso bianco bollito (quello da malato per intenderci) e della verdura cotta e spadellata (tipo quella usata nella ricetta Bruschette svuota frigo ) mi guardano speranzosi, ma decisamente poco invitanti: bisogna inventarsi qualcosa!

Di solito metto anche le foto della preparazione, ma, come si diceva sopra, non sempre tutto fila liscio! Non preoccupatevi, è talmente semplice che la potrebbe fare anche un bambino. Vediamo cosa occorre.

 

INGREDIENTI

  • Riso bianco bollito
  • Verdure miste cotte (io avevo zucchine, melanzane, patate e spinaci)
  • Uova (1 o 2 dipende da quanto impasto avete)
  • Parmigiano Reggiano grattugiato
  • Pan grattato
  • Sale

 

Questa complicatissima ricetta prevede l’utilizzo di una ciotola capiente e consiglia di impastare con le mani.

In base alla quantità di ingredienti che userete, prendete una ciotola, metteteci il riso, le verdure, le uova, una bella manciata di formaggio, una di pan grattato e un pizzico di sale.

Mescolate per bene. L’imapasto risulterà piuttosto umido. Con le mani, o con l’aiuto di un porzionatore per gelato come ho fatto io, formiamo delle palline che andremo a far rotolare in semplice pan grattato.

Padella , olio caldo e si va a friggere fino a che non faranno la crosticina, girando più volte. Avendo usato ingredienti cotti, la cottura (scusate la ripetizione) sarà molto veloce perchè sarà solo l’uovo a doversi rapprendere.

Ricetta complicata vero? Buona cena!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *