Ossibuchi

E’ un piatto che mi piace fare anche quando non fa proprio freddo. Se ne trovano diverse versioni, sia con il vitello che con il bovino adulto.

In questa ricetta vi propongo gli ossibuchi di manzo, messi a marinare nel vino rosso, anche se solitamente evito questo passaggio.

Di solito vanno accompagnati con polenta o purè di patate, ma anche delle spinaci ripassate in padella ci starebbero bene.

 

INGREDIENTI

  • ossibuchi di manzo
  • 1 costa di sedano
  • 2 carote
  • 1 cipolla grossa
  • 2 bicchieri divino rosso fermo, corposo
  • passata di pomodoro (facoltativa)
  • farina
  • olio extravergine di oliva

 

Prendiamo gli ossibuchi, le verdure lavate, mondate e tagliate a pezzettoni e li mettiamo a marinare nel vino rosso per circa un paio di ore, in frigo.

 

Trascorso il tempo, eliminiamo il vino, e dividiamo la carne dalle verdure.

Mettiamo un po’di olio in una padella e quando sarà ben caldo (attenzione a non farlo bruciare) mettiamo gli ossibuchi leggermente infarinati.

Lasciamo rosolare qualche min per parte,(devono fare la crosticina) e aggiungiamo le verdure che avremo tritato fini. Aggiungiamo un po’ di acqua in modo che le verdure cuociano per bene e si formi un po’ di sughetto. Volendo possiamo aggiungere un po’di passata di pomodoro.

 

Un pizzico di sale e lasciamo cuocere 40 min circa(saranno pronti quando vediamo che la carne tende a staccarsi dall’osso)

Buon Appetito!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *