Mezze maniche ripiene

Ho assaggiato questa ricetta qualche tempo fa in un ristorante e ho cercato di capire come era fatta (ovvio che non mi sono permessa di chiedere gli ingredienti al cuoco). Scavando anche nei ricordi d’infanzia, ho deciso di fare un tentativo e creare queste mezze maniche ripiene.

Anche questa è una ricetta molto casalinga, ma ha ottenuto il consenso dei commensali ai quali l’ho proposta.

Per la pasta base, vi rimando alla ricetta Pasta all’uovo (la sfoglia di casa) , basterà tirare la pasta poco prima di aggiungervi il ripieno; per il ripieno invece occorre

 

INGREDIENTI

  • 1 uovo
  • pane grattugiato (due scodelle)
  • Parmigiano Reggiano grattugiato (due scodelle)
  • sale
  • pepe
  • noce moscata grattugiata
  • brodo di carne bollente

Prendiamo una bella zuppiera capiente e ci mettiamo pane grattugiato e formaggio in pari quantità (io misuro a scodelle, come faceva mia nonna), un pizzico di sale, un po’ di pepe, una bella grattata di noce moscata e bagnamo con brodo di carne bollente (andate piano perchè l’impasto deve essere bello sodo, ne serviranno 2 o 3 mestoli).

Stando attenti a non scottarci, mescoliamo bene il tutto e lasciamo intiepidire, aggiustiamo di sale, aggiumgiamo l’uovo e mescoliamo di nuovo molto bene.

  

Lasciamo riposare il ripieno per un’oretta in frigo (altrimenti lo facciamo la sera per la mattina) e lo lavoriamo poco per volta formando dei cordoncini di circa 1cm di diametro.

Prendiamo la sfoglia che abbiamo tirato piuttosto sottile, ci avvolgiamo il ripieno e con un pennellino bagnato di acqua inumidiamo la sfoglia prima di chiuderla, eviteremo che si apra in cottura. Per avvolgere bene il ripieno, basta procedere così: mettiamo il cordoncino di ripieno bene vicino al bordo della pasta, poi cominciamo ad arrotolare facendolo aderire bene a quest’ultima. Una volta che il nostro cordone di ripieno avrà fatto il giro completo, inumidiamo la pasta con un pochino di acqua e la tagliamo in modo che sormonti leggermente il capo opposto, in questo modo, non avremo troppa pasta doppiata.

Tagliamo dei tocchetti di circa 1cm/1.5 cm e mettiamoli su un vassoio di cartone cosparso di semola.

Cuociamo per 5 min in brodo di carne.

    

 

CONSIGLI

Dalle prove casalinghe effettuate, 500g di mezze maniche ripiene è la dose per 4 persone.

Se vi avanza del ripieno, niente panico : fate un bel panetto e  avvolgetelo il carta da forno, chiudetelo ai lati con uno spago e mettetelo a cuocere nel brodo per mezz’oretta, servitelo tagliato a fette , magari accompagnato da salsa verde o mostarda di frutta…buonissimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *