*

Dismissione del server di posta Exchange 2010

Per la dismissione del server Exchange 2010 una volta migrato al 2013 non basta semplicemente spegnere il server ma bisogna rimuovere tutti i collegamenti che si sono generati con la prima installazione.

Soltanto dopo la migrazione delle caselle di posta elettronica da Exchange 2010 al Exchange 2013, possiamo rimuovere il server di Exchange 2010 mi raccomando….

Per verificare che tutte le cassette postali siano state spostate in sul nuovo server eseguire il comando Get-Mailbox-Server “nomedelserver” nella consolle di Exchange mi raccomando non dal solito CMD se il comando restituisce il risultato “vuoto” vuol dire che sul server non sono più presenti cassette postali.

  1. Spostiamo tutte le cassette postali eventualmente trovate con il comando
    Get-Mailbox -Server “Exch2010” | New-MoveRequest -TargetDatabase “Mailboxdatabase2013”
    Spostiamo il database di posta dal 2010 al 2013 con:
    Get-Mailbox -Database “Mailboxdatabase2010” | New-MoveRequest -TargetDatabase “Mailboxdatabase2013”
  2. Controlliamo se ci sono ancora cassette di posta Arbitrarie su Exchange 2010 Server e spostarle
    Get-Mailbox -Arbitration -Server “Exch2010”
  3. Se vengono visualizzate della cassette postali spostiamole
    Get-Mailbox -Arbitration -Server “Exch2010” | New-MoveRequest -TargetDatabase “mailboxdatabase2013”
    Verificare che nel Server Exchange 2010 non ci siano più dei database
  4. Eliminare la vecchia Offline Address Book predefinita per fare questo vai in Organization Configuration -> Mailbox -> OAB e seleziona OAB predefinito, fai clic con il tasto destro del mouse su di esso e clicca su Rimuovi
  5. Rimuovere eventuali Cartelle Pubbliche andando in “Toolbox” -> “ Public Folder Management Console” selezionare la “Default Public Folder” ed eliminare le sottocategorie controllare in “Database Management” ed eliminare il database delle public folder.

A questo punto possiamo disinstallare Exchange Server dal Pannello di controllo -> Installazione applicazioni deselezioniamo “Mailbox Role” e “Management Tools” e clic su “continua” e “Disinstalla” alla fine clic su “Finish”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *