Come abilitare Windows Defender Offline

Cos’è “Windows Defender Offline” è una estensione potenziata del classico Windows Defender già presente in molte macchine windows (clicca qui per vedere cosa sia windows defender) ed è utile in molte occasioni. Consiglio sempre di usarlo quando Windows Defender rivela la presenza di virus sulla nostra macchina ma comunque non fa male lanciarlo anche per condurre un’analisi preventiva, soprattutto se sospettiamo che il nostro computer è stato colpito da un malware (il computer diventa più lento del solito, si aprono strane finestre insomma il pc si comporta in modo anomalo).

Perché consiglio di abilitare la versione offline, perchè agisce prima che sia caricato il sistema operativo e come è noto, i malware entrano in funzione all’avvio di Windows, alterando dei processi che a volte disabilitano gli stessi antivirus. Quindi diventa difficile per gli antivirus indentificare l’infezione e a rimuoverla. Windows Defender Offline si attiva prima che il computer faccia partire Windows 10, e questo dovrebbe intercettare il malware ancora prima che si attivi e faccia danni.

Per abilitare la modalità offline dobbiamo aprire Windows Defender. Generalmente lo trovate nelle icone nascoste vicino l’orologio in basso a destra o lo potete ricercare premendo il tasto WINDOWS e scrivendo “Windows Defender Security Center”.  Nella schermata successiva, trovate  “Protezione da virus e minacce” identificata anche dal simbolo dello scudo e cliccate su “Cronologia scansioni” > “Scansioni avanzate “ > “Windows Defender Offline”.

Fatta la procedura indicata sopra cliccare su “Esegui scansione”. Il computer si riavvierà e Windows Defender Offline effettuerà l’analisi anti-malware, che potrebbe durare fino a 15 minuti.

Per vedere se il l’antivirus ha rilevato ed eliminato delle minacce è necessario tornare in “Windows Defender Security Center”, selezionare “Protezione da virus e minacce”, premere su “Cronologia scansioni” > Vedi cronologia completa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *